Origano selvatico cresce in montagne aspre del sud del Mediterraneo. È impossibile coltivare origano selvatico, è completamente diverso da origano coltivato usato come spezia. Esistono alcune specie di origano selvatico.

l’olio di origano selvatico

probotanic-ulje-divljeg-origana-no-srb

  • Rivale a più forti antibiotici
  • Uccide efficacemente oltre 30 tipi di microrganismi
  • Olio essenziale antimicrobico il più potente
  • Proven eliminare E.coli, Candide, Staphylococcus …
  • Ottima prevenzione del raffreddore e dell’influenza
  • Più attivo di aglio e echinacea
  • 26 volte più potente del fenolo
  • 100% organico, certificato
  • 78,1% carvacrolo

 

onlineshop-pb

l’olio di origano

Wild oregano

Probotanic Olio di origano è ottenuto dalla specie Origanum Minutiflorum, specie endemica, che cresce solo nelle montagne Taurus nelle regioni meridionali della Turchia. Cresce sui terreni non accessibili. Proprio questo clima è la base del fatto scientifico che Origanum Minutiflorum è il più potente origano selvatico che si può trovare, con la percentuale più alta di sostanza attiva – carvacrolo.

Che cosa è carvacrolo?

Secondo numerosi studi, il principale ingrediente attivo e antibatterico di origano è carvacrolo. Più alta è la percentuale del carvacrolo, l’origano è più prezioso ed efficace. È comprovato che l’olio di origano non permette ai batteri di respirare e in breve tempo li uccide, così che non consente la loro mutazione e resistenza. L’olio di origano uccide anche i batteri già mutati. L’olio di origano può aiutare con tutti i problemi causati da microrganismi. Ci sono numerosi studi scientifici che dimostrano la potenza di origano selvatico. Nel 1910. è stato confermato scientificamente che l’olio di origano selvatico è un antisettico a base di erbe più potente del mondo. Siamo fortunati di avere accesso a una specie rarissima di origano come questa, usiamola.

Certe microrganismi eliminatore:

Escherichia coli 0157:H7, Candida, Salmonella enteritidis,  Salmonella typhimurium, Psudomonas aeruginusa, Listeria monocytogenes, Staphylococcus auerus i albus, Bacillus, Antracis, Proteus mirabilis, Staphylococcus epidermidis, Micrococcus flavus, Bacillus subtilis, Enterobacter cloacae, Yersinia enterocolitica, Lactobacillus plantarum,  Aspergillus niger, Geotrichum, Rhodotorula.

pdf icon probotanic Downloads and links:

La farmacocinetica di carvacrolo e timolo, i composti attivi dell’olio di origano selvatico – lavoro di seminario della dott.ssa Vera Dabanovic, laureata in farmacia e specialista di farmacoeconomia e legislazione farmaceutica.

Effetti antimicotici comprovati dell’olio di origano selvatico su Candida albicans.


L’olio di origano selvatico contro il cancro al collo dell’utero – effetto citotossico del carvacrolo, il principio attivo di origano selvatico, sulle cellule umane di cancro cervicale.


Efetto di origano, carvacrolo e timolo su Staphylococcus aureus i Staphylococcus epidermidis.


Informazioni generali sull’olio di origano selvatico – le proprietà benefiche scientificamente comprovate, l’azione antinfiammatoria, antibatterica, antimicotica e antiparassitaria, il dosaggio, la sicurezza.


E’ confermato che l’olio di origano selvatico agisce su Staphylococcus resistente alla meticillina.


All’Istituto di ricerche biologiche Sinisa Stankovic è comprovato l’effetto di origano selvatico sui batteri Micrococcus flavus, Bacillus subtilis, Staphylococcus aureus, Staphylococcus epidermidis, Salmonella enteritidis, Salmonella typhimurium, Escherichia coli, Enterobacter cloacae, Proteus mirabilis, Pseudomonas aeruginosa, Listeria monocitogenes.


L’attività biologica e farmacologica di origano selvatico.